pagoPA - Sistema di Pagamento Elettronico

A partire dal 25/5/2020 anche nell'AUSL della Romagna sarà attivo il sistema di pagamenti elettronici verso la pubblica amministrazione denominato "pagoPA", che si aggiunge ai sistemi di pagamento già in essere.

L'avvio avverrà gradualmente con riferimento a una parte delle modalità di prenotazione gestite sul sistema informatico del CUP, per poi espandersi progressivamente a tutte le prestazioni sanitarie e amministrative, comunque gestite, che non siano esenti o gratuite.

Cos'è pagoPA ( e cosa non è )

icona pagoPA  è il sistema di pagamenti elettronici realizzato per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso le Pubbliche Amministrazioni. pagoPA non è un sito dove pagare, ma una nuova modalità per eseguire i pagamenti verso le Pubbliche Amministrazioni in modalità standardizzata. L'AUSL della Romagna sta attrezzandosi per permettere progressivamente l'effettuazione di tutti i pagamenti di prestazioni sanitarie e amministrative con questa modalità.

Per l'AUSL della Romagna pagoPA è una modalità aggiuntiva rispetto quelle già presenti, cioè:

Con pagoPA, l'utente ha l'opportunità, se interessato, di poter effettuare pagamenti tramite canali alternativi messi a disposizione da vari "Prestatori del Servizio di Pagamento" (PSP).
Fra questi canali l'utente può scegliere a suo piacimento quello del PSP più conveniente, per comodità e/o condizioni economiche applicate (a seconda del canale di pagamento scelto, potranno essere applicate delle commissioni diverse).
A puro titolo di esempio si potrà pagare quindi usando l'home banking e gli sportelli ATM di molte banche (riconoscibili dal logo CBILL o pagoPA), oppure recandosi presso Uffici Postali, Ricevitorie, Tabaccai o usando alcune "APP".
L'elenco completo dei PSP, con alcune centinaia di riferimenti, è reperibile a questo indirizzo: https://www.pagopa.gov.it/it/dove-pagare/
A seconda dei casi si potrà pagare in contanti, con carte di credito/debito o addebito su conto corrente.

Per saperne di più: Cos’è e come funziona pagoPA

Come si usa

Alla prestazione da pagare  è sempre associato un "Avviso di pagamento" (Modello 3) sul quale sarà riportato l’importo da pagare, l'eventuale scadenza e il codice univoco per effettuarlo ("Codice Avviso", detto anche IUV, ovvero Identificativo Unico Versamento). Ogni Avviso di Pagamento è sempre collegato ad una persona e a una o più prestazioni ben identificate.
Sull’Avviso di Pagamento è riportato il QR code tramite il quale sarà possibile pagare con lo smartphone tramite "APP" (ad esempio: "APP" della propria banca, Satispay, Sisal Pay, ecc) e sarà utilizzato anche da molti PSP per effettuare in modo più sicuro e veloce il pagamento.
Nel caso l'importo nel tempo subisca delle modifiche, per esempio per un cambio di tariffe, al momento del pagamento il PSP (operatore, sito, "APP") potrebbe chiedere una cifra diversa da quella riportata sull'Avviso

Per le prenotazioni telefoniche e web ( www.cupweb.it ) esso sarà sempre inviato via e-mail (se comunicata al momento del contatto telefonico) insieme al promemoria di prenotazione.

Se invece l'utente si rivolge agli sportelli con operatore e desidera pagare tramite pagoPA, può chiedere di ritirare l’Avviso di pagamento (Modello 3 ) insieme alla prenotazione. Per il pagamento allo sportello ed alla cassa automatica non è necessario il modulo dell'avviso di pagamento.

Il PSP rilascerà una quietanza di pagamento in forma elettronica o cartacea. La presentazione della quietanza (anche solo in forma elettronica) è la dimostrazione che il pagamento è avvenuto.

Dopo aver effettuato il pagamento, l'utente che sia interessato ad avere il documento fiscale emesso dall'Azienda USL della Romagna, potrà scaricarlo autonomamente tramite il sito pagopa.auslromagna.it. da cui è possibile effettuare le seguenti operazioni:

  • ottenere in piena autonomia una copia dell'Avviso di Pagamento anche se non fosse stato richiesto a suo tempo o non fosse stato possibile inviarlo o fosse stato smarrito;
  • scaricare / stampare il documento fiscale per un pagamento già avvenuto;
  • scaricare / stampare la quietanza di pagamento pagoPA.