Per svolgere un'attività sportiva, agonistica o non, occorre accertare la propria idoneità.

Per lo sport non agonistico il certificato d'idoneità è rilasciato dal Medico di famiglia o dal Pediatra di fiducia. Le visite mediche di idoneità annuali sono registrate sul "Libretto sanitario dello sportivo" da conservare per tutti gli anni in cui si pratica attività sportiva.

Per lo sport agonistico il certificato d'idoneità è rilasciato dal medico specialista della Medicina dello sport. Il servizio di Medicina dello sport e promozione dell’attività fisica dell'Ausl si occupa infatti della valutazione degli atleti e/o aspiranti tali finalizzata al rilascio della certificazione di idoneità sportiva. Si occupa anche della promozione dell'attività fisica come fattore di salute e della prevenzione, terapia e riabilitazione delle patologie cronico-degenerative.  

Come prenotare le visite di idoneità sportiva agonistica

I minorenni e i disabili di ogni età, possono prenotare direttamente presso tutti i punti Cup e FarmaCup dell'Azienda USL della Romagna presentando il modulo di richiesta (vedi allegati) della società sportiva debitamente compilato, timbrato e firmato oppure telefonando al numero verde 800 002 255, dal lunedi al venerdi dalle ore 8.00 alle orre 18.00 e il sabato dalle 8.00 alle 13.00.

Per i maggiorenni, consultare i singoli ambulatori presenti negli ambiti dell'Azienda.  

 

Categoria
sanità pubblica/igiene pubblica/certificato
Keywords
sport,certificazione,medicina dello sport,attività fisica,agonistica,attività amatoriale,libretto sanitario sportivo,pratica sportiva
Codice NV
2270/3154641
Per svolgere attività sportiva agonistica, anche non professionistica, è necessario un certificato di idoneità che è specifico per ogni tipo di sport.
Tale certificato può essere rilasciato solo da medici specialisti in medicina dello sport che operano nei Servizi di medicina dello sport delle Aziende Usl, nei centri e ambulatori privati autorizzati o nei propri studi professionali.
L'idoneità all'attività sportiva agonistica viene registrata, da ottobre 2004, anche nel libretto sanitario dello sportivo, conservato dal titolare.
La certificazione è gratuita solo per i minori e per le persone con disabilità. Nel caso venga espresso un giudizio di non idoneità, l'interessato ha facoltà di presentare ricorso, entro 30 giorni dalla data della notifica, all'Assessorato politiche per la salute della Regione Emilia-Romagna.
Che cosa serve
Richiesta della società sportiva con l'indicazione dello sport per il quale viene chiesta l'idoneità
Normativa di riferimento
- Decreto Ministeriale 18/2/1982 - Delibere G.R. 30/12/99 n.2727 e 22/2/00 n.228 - Comunicato del Responsabile Servizio Sanità Pubblica "Elenco regionale strutture private autorizzate al rilascio certificazione idoneità alla pratica sportiva agonistica, al 31/12/2003 BUR n. 36/2004 - Delibera G.R. 25/2/02 n.295 - Delibera Giunta regionale 26/4/2004 n. 775 pubblicata sul BUR del 1/9/2004

Dove rivolgersi