Dipartimento Cardiovascolare

Il dipartimento di Malattie Cardiovascolari riunisce le Unità Operative ed i servizi che si occupano di prevenzione, diagnosi, presa in carico e cura, follow up, dei pazienti colpiti da patologie cardiache o del sistema circolatorio. Si tratta di quattro Unità Operative di Cardiologia/Utic con emodinamica (presso gli ospedali di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini) e tre Cardiologie/Utic senza emodinamica (presso gli Ospedali di Fenza, Lugo e Riccione). Il Dipartimento collabora attivamente, inoltre, con l’Ospedale privato “Villa Maria Cecilia” di Cotignola per quanto attiene alla cardiologia interventistica più invasiva e l’Ospedale di Ravenna è centro hub.


Funzione del dipartimento è quella di erogare un’assistenza e cura all’insegna dell’efficienza e qualità nonché dell’equità per tutti i cittadini residenti nel territorio dell’Ausl Romagna, nonché di accrescere, sui territori, le reti del soccorso, in stretta collaborazione con il 118 Romagnasoccorso e con la rete della defibrillazione precoce esistente sul territorio (presenza dei defibrillatori semiautomatici dae sempre più capillare, in ottemperanza ai relativi decreti ministeriali e di personale abilitato al loro utilizzo).


E’ costante il rapporto con i centri in cui viene effettuato il trapianto cardiaco (in particolare il Sant’Orsola di Bologna) per la presa in carico comune e il follow up dei relativi pazienti residenti in Romagna.


Il dipartimento svolge infine un importante ruolo di volano per la ricerca e l’integrazione con gli altri dipartimenti, a partire da quello dell’Emergenza Urgenza.

Direttore
dott. Piovaccari Giancarlo
58881/95
3/Dipartimento