Skip to main content

Invito ad incontro con dr. Pietro Bartolo Onorevole Parlamento Europeo - Forlì, 22 febbraio 2020 In evidenza

Pubblicato da:
Vota questo articolo
(7 Voti)
Invito ad incontro con dr. Pietro Bartolo Onorevole Parlamento Europeo - Forlì, 22 febbraio 2020 Invito ad incontro con dr. Pietro Bartolo Onorevole Parlamento Europeo - Forlì, 22 febbraio 2020

INVITO AD INCONTRO CON

Dr. Pietro Bartolo

Onorevole Parlamento Europeo

Forlì, sabato 22 febbraio 2020

Sala Pieratelli Ospedale Morgagni Pierantoni Forlì

(ore 9.30 -12)

Le Stelle di Lampedusa

Testimonianza e Confronto: per costruire ponti e abbattere muri

 

Moderatore: Lucio Boattini, Centro Studi “Giovanni Donati”

Intervengono:

Daniela Valpiani, medico, Laura Gaspari, pediatra, Francesco Landi, medico

Walter Neri, medico , direttore “ Migrantes” Forlì

 

 

Pietro Bartolo è un medico, eurodeputato dal 2019.
È noto soprattutto per essere stato, dal 1992 al 2019, il responsabile delle prime visite ai migranti che sbarcano a Lampedusa.
Da sempre in prima linea nel soccorso ai migranti, si è meritato numerose onorificenze, tra le altre: il titolo di “ Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana” conferitogli dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e di “Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana”, conferitogli dal presidente Sergio Mattarella.
“ …Povera Porta d’Europa, sempre più inutile, sempre più grottesca. Giorno dopo giorno, sgretolata dai venti del Mediterraneo che questa mattina arrivano da sud, dalla Libia, e fischiano, e gridano, portando fino a qui le voci delle migliaia di poveri cristi che aspettano di capire cosa sarà di loro, chiusi in qualche lager dall’altra parte del mare, torturati e umiliati….
Cambieranno i governi, i consigli d’amministrazione delle fabbriche di bombe, i board delle banche internazionali;cambieranno le rotte dei disperati, i cartelli dei trafficanti, le mani degli assassini. Ma il sangue degli uomini resterò sempre lo stesso, così come resterà sempre la stessa la voglia di libertà e di migliorare la propria condizione e quella dei propri figli. E allora, presto, la Storia, quella con la S maiuscola, tornerò a bussare alle nostre case. E lo farà con la sua solita forza….”

da “Le stelle di Lampedusa”, Pietro Bartolo

Ultima modifica il Giovedì, 20 Febbraio 2020 13:24
a cura della