“(non) E’ troppo presto. Avventure di bambini nati prima”. Spettacolo a favore della Terapia Intensiva Neonatale del Bufalini

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Nasce dall’esperienza personale e dalla passione per le storie dei genitori di Leonardo, un bimbo nato di 28 settimane nell’aprile 2011, lo spettacolo benefico “(non) E’ troppo presto. Avventure di bambini nati prima” in programma  giovedì 26 e venerdì 27 gennaio, alle ore 21, al Teatro Bogart di Cesena (Via Chiesa Sant’Egidio 110). Uno spettacolo messo in scena della Compagnia teatrale cesenate Quinte Strappate, con testo e regia di Giulia del Cherico e Mattia Follari, genitori di Leonardo, e finalizzato a informare e sensibilizzare sul tema della prematurità e raccogliere fondi a favore della Terapia Intensiva Neonatale del Bufalini, che per Giulia e Mattia è stata “come una seconda casa e una famiglia per quasi due mesi”. Parte del ricavato sarà infatti devoluto al reparto cesenate.

Lo spettacolo, con musiche dal vivo, racconta l'esperienza delle settimane passate in Terapia Intensiva Neonatale attraverso gli occhi dei bambini prematuri, che nelle loro culle termiche inizieranno a chiedersi cosa gli riservi il futuro, a fantasticare su cosa gli sia accaduto e quali avventure dovranno affrontare.

Nel cast, Alice Casadei, Giulia Del Cherico, Jonathan Pappalardi, Marco Mancini, Mattia Follari e Stefano Asioli.

Per info e prenotazioni: Mattia 3296825922  fb.me/nonetroppopresto

Letto 1252 volte Ultima modifica il Martedì, 10 Gennaio 2017 13:42
a cura della

Cerca notizia

Archivio