Con “Fronteras” raccolti al Teatro Bonci 6mila euro per ‘Pediatria a misura di bambino’

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Solidarietà a passo di danza per il reparto di Pediatria dell’ospedale Bufalini di Cesena. Ammonta a 6mila euro il ricavato dello spettacolo di flamenco “Fronteras, frontiere” che lo scorso 30 giugno ha visto sul palco del Teatro Bonci la Compañia Mahoú De Castilla y Diana Gonzalez del Centro De Arte Flamenco.

L’evento è stato realizzato dall’Associazione Cesena Danze in collaborazione la UISP e il patrocinio del Comune di Cesena con l’obiettivo di sostenere il progetto di raccolta fondi ‘Pediatria a misura di bambino’, in particolare l’attività di clown e musicoterapia in corsia. La consegna ufficiale è avvenuta oggi al Bufalini, alla presenza tra gli altri del Sindaco di Cesena Enzo Lattuca, del presidente di Cesena Danze Stefano Vitali, del direttore artistico Ivano Pollini, degli artista Mahoú De Castilla e Diana Gonzalez, della presidente UISP Forlì-Cesena Rita Scalabra, del direttore di presidio ospedaliero Carlo Lusenti, del medico di presidio Marina Amadori, della responsabile del progetto Pediatria a Misura di Bambino Elisabetta Montesi del primario di pediatria Marcello Stella insieme alla coordinatrice infermieristica Paola Sama e ai clown dottori.

L’Azienda USL ringrazia l’Associazione Cesena Danze, la Compañia Mahoú De Castilla y Diana Gonzalez, il Comune di Cesena, la UISP e tutte le persone che partecipando allo spettacolo hanno contribuito a sostenere questa generosa donazione a favore dei piccoli degenti delle aree pediatriche dell’Ospedale Bufalini di Cesena.

 

Letto 102 volte Ultima modifica il Martedì, 26 Novembre 2019 15:00
a cura della

Cerca notizia

Archivio

Mi piace