L'Associazione "Poldo and Friends" dona alla Rianimazione di Forlì attrezzature per un valore di quasi 24 mila euro

Scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)

Non si ferma la solidarietà dell'Associazione Poldo and Friends per l'ospedale di Forlì che, durante l'emergenza COVID-19, ha avviato una raccolta fondi tramite la piattaforma GoFundMe, raccogliendo quasi 24 mila euro.

L’Associazione Poldo and Friends nasce il primo giugno 2019 in memoria dell’amico Alessio Mosconi, per tutti Poldo. Lo scopo dell’Associazione, fondata dai sui amici e dalla sua famiglia, è quello di continuare semplicemente ad aiutare tutti, come ha sempre fatto lui. E'senza scopo di lucro ed è stata costituita secondo lo statuto, con il fine di raccogliere fondi per finanziare progetti di solidarietà in nome dall’amico Poldo.

"Fin dall’inizio della raccolta - spiega l'Associazione - siamo stati in contatto con la dirigenza Ausl, in particolar modo con il reparto di Rianimazione dell’ospedale “Morgagni-Pierantoni”. La coordinatrice infermieristica Susanna Marocchini e il direttore dell’Unità operativa di Anestesia e Rianimazione Stefano Maitan, che ringraziamo, ci hanno indicato, in accordo con la direzione medica, l’attrezzatura da acquistare in quanto necessaria al reparto soprattutto in questo periodo di emergenza e ci hanno coordinato, con la dirigenza Ausl, per la pratiche burocratiche da seguire per la donazione. Ringraziamo inoltre l’infermiere Alessandro Ferrini che ci ha dato la possibilità di metterci in contatto con il reparto.All’Unità operativa di Anestesia e Rianimazione sono stati già consegnati un Frigo Emoteca “KW Apparecchi Scientifici” per la conservazione degli emoderivati (valore 3.165,90 euro), un frigorifero da laboratorio “Smeg” per la conservazione a bassa temperatura dei farmaci e dispositivi medici (valore 2.599,39 euro), e un monitor multiparametrico e defibrillatore portatile “Philips” completo di accessori che sarà utilizzato soprattutto per la gestione dell’urgenza sanitaria interna al presidio ospedaliero di Forlì (valore 15.436,66 euro).Sono stati donati all’Ausl, tramite bonifico bancario, con specifica dell’intento di donare al reparto di Terapia Intensiva 2.501,05 euro. "

La Direzione dell'Ausl Romagna ringrazia sentitamente l'Associazione per l'importante donazione e per il grande gesto di solidarietà che dà speranza e rafforza il lavoro degli operatori, impegnati ogni giorno per assistere i pazienti e salvare vite."

 

(nella foto da sx la coordinatrice infermieristica, Susanna Marocchini, il direttore dell'Anestesia e Rianimazione, Stefano Maitan ed Elena Vetri, della direzione sanitaria di presidio ospedaliero di Forlì)

Cerca notizia

Archivio