Coronavirus, suggerimenti all'utenza

Scritto da
Vota questo articolo
(8 Voti)

In relazione alla situazione del nuovo Coronavirus la Direzione Aziendale dell'Ausl Romagna rende note le seguenti considerazioni.
Tutte le articolazioni aziendali, afferenti al Dipartimento di Sanità Pubblica, alle Direzioni Mediche e Assistenziali e alla Medicina Territoriale, sono in condizione di massima attenzione rispetto all'evolversi della situazione, in stretto raccordo con gli organismi regionali e nazionali e pronti a predisporre eventuali ulteriori modalità attuative, logistiche e organizzative, in caso si renda necessaria la presa in carico di pazienti nelle strutture ospedaliere, in condizioni di massima sicurezza, come da protocolli già condivisi.
Ciò doverosamente premesso, va ribadito che non sussistono al momento in Romagna motivazioni che inducano a prefigurare una situazione di allarme o di pericolo ne' al momento, casi positivi.
Restano valide le raccomandazioni già rese note, in chiave preventiva.
In particolare, come da indicazioni della Regione Emilia Romagna, cittadini che abbiamo il sospetto di aver avuto contatti con il virus, specie se presentano sintomi, sono invitate a non recarsi di persona in Pronto soccorso o presso altre strutture sanitarie, bensì a contattare il proprio medico di famiglia o il 118 in modo da ricevere ogni utile indicazione sul da farsi.
In termini più generali restano inoltre validi gli inviti ad adottare le normali misure d igiene e prevenzione già previste per l'influenza, come lavarsi bene e spesso le mani per almeno venti secondi ed evitare se possibile contatti con persone che abbiano sintomi influenzali.
Si ricorda che resta attivo il monitoraggio rispetto ad alunni, studenti e più in generale soggetti che siano di ritorno o abbiano avuto contatti con le zone a rischio ai quali è consigliato un periodo di quarantena.

Letto 1346 volte Ultima modifica il Mercoledì, 26 Febbraio 2020 09:18
a cura della

Cerca notizia

Archivio