Fabio De Luigi e l'Orchestra Corelli per il Bufalini, il 17 aprile al Teatro Bonci

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

LaCorelli presenta un evento di raccolta fondi in favore dell'AUSL della Romagna: protagonisti l'Orchestra Corelli diretta dal M° Jacopo Rivani e l'amatissimo Fabio De Luigi, in scena con uno dei capolavori della letteratura musicale novecentesca, «Pierino e il Lupo» di Sergej Prokofiev.

La favola sinfonica, diventata un classico universalmente apprezzato e interpretata dai più grandi del nostro panorama artistico (tra gli altri, Dario Fo, Roberto Benigni, Angelo Branduardi, Lucio Dalla, Paolo Rossi, Philippe Daverio, Elio, Ivano Marescotti) rivivrà mercoledì 17 aprile alle ore 21.00 al Teatro Bonci attraverso il racconto di De Luigi, vanto e portavoce della comicità romagnola in Italia, divenuto popolarissimo presso il grande pubblico per la sua inconfondibile verve ironica. Attore, sceneggiatore e regista, De Luigi, classe ’67, ha mosso i primi passi dalla sua Santarcangelo di Romagna per approdare al grande schermo in veste di protagonista, dando vita ad una carriera poliedrica e in continua evoluzione, senza mai perdere il gusto e il piacere di continuare ad essere ambasciatore della nostra terra, di cui incarna al meglio lo spirito genuino, ironico e generoso.

Ad accompagnarlo nel suo primo debutto assoluto al Teatro Bonci di Cesena, l'Orchestra Arcangelo Corelli di Ravenna, che del prestigioso palcoscenico cesenate è già un'habitué, e che in quasi 10 anni di attività si è resa protagonista di una serie di Stagioni musicali articolate tra Ravenna, Cesena, Faenza e il territorio toscano ed emiliano, con all'attivo oltre 100 concerti che hanno coinvolto decine di giovani professori d'orchestra, solisti, direttori ospiti, cori polifonici e un numero crescente di Enti artistici tra cui spiccano Ravenna Festival, Emilia Romagna Teatro, Varignana Music Festival, Parma OperArt, Giovani 90 - Teatro dei Fluttuanti, Associazione Angelo Mariani, Ente Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Associazione per Villa Sorra, Etruria Faber Music, Centro di Cinematografia Sperimentale di Roma e molti altri. L'Orchestra sarà guidata dal suo Direttore principale, Jacopo Rivani, che a dispetto della giovane età ha all'attivo scritture per alcuni dei principali Festival musicali internazionali (tra gli altri, Ravenna Festival”, “Festival Como Città della Musica” ed "Emilia Romagna Festival") e ha diretto compagini come la Haydn Orchester di Trento e Bolzano, l’Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini, l'Orchestra Regionale dell'Emilia Romagna, l'orchestra "I Pomeriggi Musicali di Milano", l’Orchestra Sinfonica del Teatro Rendano di Cosenza, la FORM – Orchestra Filarmonica Marchigiana, “Italian Chamber Opera Ensemble”, l’Orchestra Sinfonica della Repubblica di San Marino, l’Orchestra 1813 di Como, l’Orchestra Filarmonica Italiana e molte altre.

Favola sinfonica per grandi e bambini, «Pierino e il Lupo» di Sergej Prokofiev è un classico senza tempo capace di magiche alchimie tra musica e parola e in grado di solleticare la fantasia del pubblico di ogni età, riaccendendo in ognuno il gusto dell'immaginazione. Niente di più semplice che chiudere gli occhi e lasciarsi andare al racconto di Pierino, il lupo, l'uccellino, l'anatra, il gatto, il nonno e i cacciatori: sette personaggi per sette temi musicali affidati di volta in volta all'orchestra, dove ogni diverso strumento recita una parte. Ironia, freschezza, suspense: questi gli ingredienti del successo di una favola che è considerata a buon diritto uno dei capolavori della letteratura musicale novecentesca.

Il ricavato della serata sarà devoluto interamente all'Azienda Unità Sanitaria Locale della Romagna e destinato all'acquisto di un cardiotocografo per l'Ostetricia dell'Ospedale Bufalini di Cesena, un sofisticato dispositivo di piccole dimensioni, portatile, capace di ricostruire il battito cardiaco materno e fetale e l’attività contrattile uterina partendo dal segnale elettrico che il cuore e l’utero generano. L’apparecchiatura, del valore di circa 12mila euro, consente pertanto una registrazione migliore e  più attendibile del tracciato cardiotocografico.

L’evento è stato reso possibile grazie al contributo di: Comune di Cesena - Assessorato alla Cultura, Sidermec Group, main sponsor, Credito Cooperativo Romagnolo, Fondazione Fruttadoro Orogel F.OR., Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna.

Per informazioni: www.lacorelli.it
info@lacorelli.it - 339-6249299

In allegato, la locandina dell'evento

Letto 366 volte Ultima modifica il Martedì, 02 Aprile 2019 11:22
a cura della

Archivio

Mi piace